mercoledì 26 giugno 2013

Come fare un fiore con il flowerloom, tutorial.


Questo è un fiore realizzato con il telaio o come si chiama in inglese flowerloom.
Per acquistarlo clicca QUI
Invece il cotone lo trovi QUI

Ci sono varie forme, tondo, quadrato, triangolare, esagonale. Si possono realizzarne doppie, eseguire varie rilegature e chiusure. Questo è un fiore relativamente basico perché è uno tondo con chiusura normalmente usata. Guardiamo i vari passaggi per la realizzazione.


Flowerloom tutorial


Questo attrezzo è tondo, per fare il fiore tondo, ci sono varie tipologie in commercio, di varie grandezze e di vari numeri di pispolini. Più pispolini, più fitto sarà il fiore. Si possono anche saltare alcuni pispolini, lavorando uno sì e uno no. Per esempio se abbiamo una fettuccia o un filato più grosso.

Qui sto usando un semplice filo di cotone per vedere bene i vari passaggi. Comincio da un punto a scelta tenedo il filo fermo dietro al telaio. Io sulla foto sopra ho cominciato in vetta. Poi porto il filo verso il pispolino corrispondente dell'altro lato. E appoggio il filo sulla sua parte sinistra.




Tenendo il filo teso facciamo mezzo giro intorno al pispolino e riportiamo il filo dal lato opposto. Se il pispolino in basso viene lavorato da sinistra a destra, come foto sopra, il pispolino in alto risulta lavorato da destra a sinistra, come foto sotto.




Il prossimo pispolino in basso da lavorare risulta quello a destra rispetto a quello già lavorato, di nuovo portiamo il filo mezzo giro da sinistra a destra, e ritorniamo su. Fai caso che da ora in poi i fili si incrociano sempre nel centro del telaio.




Infatti, portandolo sù, il filo incrocia gli altri, lavoriamo il pispolino corrispondente dall'altro lato. Quello che si trova a sinistra del pispolino lavorato l'ultima volta, facciamo mezzo giro da destra a sinistra.




In basso ci spostiamo di un pispolino a destra e lo lavoriamo da sinistra a destra.




In alto ci spostiamo di un pispolino a sinistra, lavorandolo da destra a sinistra.




In basso ci spostiamo di un pispolino a destra e lavoriamo da sinistra a destra.
Continuiamo in questo modo, per mezzo giro.




Mezzo giro vuol dire che abbiamo coperto tutti i pispolini. Ognuno ha un filo intorno. I petali del fiore più semplice sono pronti, specialmente se abbiamo lavorato un filo più grosso. Il risultato è come da foto sopra.




Lavorando con un filo più fine, quello normale di cotone, ho deciso di fare più petali. Così ho continuato per un altro giro completo, in totale un giro e mezzo. A questo punto mi ritrovo con tre fili intorno a ogni pispolino. 
Viene bene anche facendo altri giri, basta controllare che finiamo con lo stesso numero di fili intorno ai pispolini. A questo punto possiamo tagliare il filo e lo mettiamo insieme all'altro, teso, dietro al telaio.




Ora cambiamo filo, io ho scelto di cambiare colore per farvi distinguere meglio sulla foto. Dobbiamo cucire il pistillo per chiudere il fiore. Infiliamo il filo beige in un ago grosso. Questo che ho io è quello in dotazione con il telaio, ma va benissimo qualsiasi ago da lana con la punta tonda. Partiamo da dietro mettendo l'ago precisamente nel centro, e tiriamolo fuori.



Il finale di questo filo viene messo insieme a gli altri due dietro al telaio. Con l'ago ritorniamo dietro fra un pispolino e un altro, come da foto sopra. Si può cominciare dove vogliamo e lavorare tutto il giro partendo da destra o sinistra. Il risultato è lo stesso. 
Io personalmente lavoro verso destra, per questo mi trovo meglio cominciare leggermente a sinistra dai fili che tengo in tensione. Così con i primi punti li chiudo è non devo aver paura che mi scappano e i petali si disfanno .




Questo è il primo punto. Ricordiamoci di tenere teso l'estremità del filo.




 Di nuovo, da dietro, sempre dal centro facciamo uscire l'ago.




Ora l'ago passa nello spazio fra i pispolini prossimi rispetto al punto precedente. Potete vedere che io lavoro in senso orario. Continuiamo a fare questi punti tutto il giro.




Il risultato finito è come foto sopra. E' stato cucito tutto il pistillo.




Girando il telaio vediamo il lavoro in questo modo. Se lasciamo i fili color corallo non succede niente, ormai il fiore è chiuso. Invece quelli beige no. Lasciamo i fili corallo e infiliamoli fra un petalo è un altro.




Così possiamo fare un bel nodo doppio ed è tutto pronto. Questi fili possono essere usati per cucire il fiore anche ad una borsa di fettuccia. Altrimenti si possono tagliare a ca. 1/2 cm dal nodo e mettere per sicurezza un gocciolino di colla.




Giriamo di nuovo il telaio, è il momento di staccare il fiore, premendo leggermente da dietro facciamo scivolare via i petali. Tutto fatto!! Buon divertimento!!













26 commenti :

  1. troppo bello...ma x'ho scoperto il tuo blog così tardi..?
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Ma non è tardi!! :)) Bacione!

      Elimina
  2. questa tecnica la usa anche mia zia... è davvero fantastica e ci si puo' divertire a creare cose nuove

    RispondiElimina
  3. Sei bravissima Martina quel fiore è bellissimo, grazie per il tutorial. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  4. sei bravissima mi piacerebbe provarci

    RispondiElimina
  5. Che bel lavoretto che hai fatto ed il tuo tutorial è chiaro e preciso, grazie!

    RispondiElimina
  6. che forza!! Il tuo blog è il più creativo ed interessante che mi sia capitato di scoprire negli ultimi tempi. adesso sono piena di cose da fare, ma quando torna l'autunno, sicuramente vorrò provare a replicare qualche tuo lavoretto. Grazie per la condivisione di idee!

    RispondiElimina
  7. Ma è bellissimo questo fiore. Certo che a leggere i tuoi post sto trovando tantissimi spunti per personalizzare o svecchiare tanti oggetti, borse e capi di abbigliamento.

    RispondiElimina
  8. che belli questi fiori, mi piacerebbe farli per creare degli accessori per i capelli !!!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia, la tua è un'arte!

    RispondiElimina
  10. davvero carinissimo questo fiore!adoro il tuo blog, ogni giorno ci mostro qualcosa di speciale ed unico!

    RispondiElimina
  11. wow complimenti, sei molto d'ispirazione!

    RispondiElimina
  12. Wow, bellissima, proverò a farla anche io, cosi posso personalizzare le mie borsette!

    RispondiElimina
  13. carinissimo questo oggetto e che bel risultato, non lo avevo mai visto!

    RispondiElimina
  14. Grazie per questo tutorial...fatto da te sembra semplicissimo,chissa' se io potrei mai riuscirci! comunque sei bravissima!

    RispondiElimina
  15. cos'è questa stegoneria? ahahahahah che bello però. Mi piace tantissimo. voglio provare a fare dei fiorellini :)

    RispondiElimina
  16. belli!! sembrano facili da fare, chissà se ci riuscirei! laura

    RispondiElimina
  17. Sei bravissima davvero!!! Complimenti :)

    RispondiElimina
  18. Bellissimo e divertente da realizzare!

    RispondiElimina
  19. Ma dai troppo bello, questo sembra facile da creare :)))

    RispondiElimina
  20. Bellissimoooo!!!! A me piacciono queste cose!

    RispondiElimina
  21. mitico.. ma io non saprei mai farlo :( ahahaha sei bravissima!

    RispondiElimina
  22. grazie per questo tutorial anche se sembra difficilissimo devo provare
    www.whosdaf.com

    RispondiElimina
  23. è facilissimo da realizzare, però dovrei procurarmi quella ruota per poterlo fare

    RispondiElimina
  24. ottimo questo tutorial...mi piace tantissimo :)

    RispondiElimina